martedì 5 giugno 2012

L' indovinello del blogger sfatto....

Avevo in mente di preparare un post su una delle mie tele preferite, che non vi svelerò per ora, la verità è che sono oberato di lavoro in questi giorni e quindi più che il tempo, mi manca la freschezza mentale, anzi la tranquillità, infatti sono nervosissimo: in questo periodo sono richiestissimo e stò ricevendo offerte di lavoro che cominciano ad accavallarsi e non so che direzione prendere, cosa scartare e cosa tenere, tanto più che sono lavori a progetto, l'ideale sarebbe poterli svolgere tutti, se ne avessi il tempo! ma le date collimano quindi bisogna operare una scelta, più che il pragmatismo credo che sia indispensabile una sfera di cristallo e un bonus per una botta di culo, per scegliere al meglio.
 Con questa mente offuscata da mille preoccupazioni non ho i presupposti per poter scrivere qualcosa di bello, ci tengo tantissimo quest'opera e al post che ne deriverà che voglio preparalo ben bene, come qualcosa che mi dispiacerebbe sprecare banalmente....


La sfera di cristallo e il non voler scrivere frettolosamente, mi hanno fatto balenare un idea....
vi lascio qui semplici indizi, 
vediamo se riuscite a indovinare di che opera si tratta:


Se la tela dal vero vuoi ammirare 
nel più importante museo di Francia devi andare,
fu dai Salon quasi snobbata 
ma dai patriottici ammirata,
benchè la donna sulla tela ritratta
la ceretta non si era fatta!
ma brandisce con orgoglio e ardore
il suo proprio tricolore.
In verità di grazia ce né poca:
c'è tanta gente sotto sopra
il messaggio però è importante e fa rima con verità,
benchè un noto "politico" italiano nel suo partito l'ha  invischiato e rivoltato
il suddetto titolo,
gran fortuna non gli ha portato
forse perché con le sue idee totalmente inappropriato!!
Se la tela conosci già 
ricordati che fu dipinta da Dela......x

Ora mi accorgo che benché sfatto, ho scritto questo popò di sonetto.. e meno male che non avevo energie.... Allora chi mi dice di che opera si tratta?
Sarò stato un pò troppo ermetico????




28 commenti:

  1. Uh io ci sono arrivato! *_*
    Non voglio rovinare la sorpresa.
    Daddy, ma non hai messo troppi suggerimenti!?
    Va beh ciao e rilassati ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari aspetta domani...
      senti te, ma com'è sta roba che non si può più commentare il tuo blog? ma che cavolo hai cambiato a fare la grafica!!!! torna al vecchio amleto di un tempo!! ;)

      Elimina
    2. Daddy il tuo figliolo si è evoluto! Fallo anche tu!
      Ma si può commentare il mio blog, oddio che hai fatto!?
      Vedrò che fare per il tuo problema, perché non posso vivere senza i commenti del mio Daddy.
      Ma non è così difficile!
      Ti mando un grosso bacio ^_^

      Elimina
    3. ma che evoluto... torna a com'era! io non riesco a commentarti? ma dove sta scritto lascia un commento???? non lo leggo più da nessuna parte!

      Elimina
    4. Daddy sotto i commenti vi è una finestra bianca, vuota, sulla quale tu scrivi un commento, poi selezioni il pulsante pubblica. Missione compiuta! Vedi queste cose!?
      Un bacio ^_^

      Elimina
  2. Risposte
    1. cavolo ed io che pensavo di essere stato avaro di indizi.....

      Elimina
  3. Daiiii!!! E' facileeee :D L'ho capitooooo :D
    (no, non ho la tastiera rotta! E' che mi sono fatto prendere dall'eccitazione di aver risolto l'indovinello xD)
    Dovevi farlo un po' più difficile però u.u

    RispondiElimina
  4. Molto carino come indovinello! :D
    Ora puoi passare al livello "Zingara" quello della Luna Nera!:)
    Nel quadro ci sono poppe all'aria vero?! Eeeh quando si parlà di libertà!:)

    RispondiElimina
  5. ok ragazzi avete capito tutti.... bravissimi!!!! sono fiero di voi....hihi

    RispondiElimina
  6. la L.....à ............. il popolo? XD molto bello si...uno dei dipinti più belli a mio parere...ma è berlusconi ceh ha rovinato quella bellissima parola con un partito? XD ahahahah non ci avevo mai fatto caso...sai quando a due stesse parole dai un peso diverso a seconda di chi le pronunci o del come??? nel pdl libertà?? puahahahah

    bello come tutti i dipinti dell'800, neoclassicismo...lo adoro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao fede! e ben venuto/a( ?)benché Delacroix non si può piu inserire perfettamente nel periodo neoclassico, certo è che che assieme a David hanno dato tanto all'arte francese...
      per l'affare del politico, si! ci ho fatto caso mentre scrivevo il post.. che tristezza ;(

      Elimina
  7. era facile facile, confermo :)

    RispondiElimina
  8. facile, ma l'idea del sonetto indovinello è troppo geniale. Mi chiesero questo dipinto all'esame di maturità :P che ricordi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IO INVECE NON RICORDO NULLA DELL'ESAme orale :=0 bò comunque andò bene...sono passati secoli ormai...

      Elimina
  9. Hai scelto una delle opere più famose!!! Vogliamo altri indovinelliiiiiii Ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ZENO E IO CHE PENSAVO FOSSE UN'OPERA CHE NON SI FILAVA NESSUNO... PENSA UN Pò....

      Elimina
  10. Visto il periodo è bello sapere che hai diverse proposte lavorative ;) bisogno un collaboratore? occupo poco spazio e non sporco ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono troppo buono...non mi piace dare ordini, ti troveresti benissimo, a meno che sgarri... li ti distruggo... hihhi

      Elimina
  11. oh solo io sono tarda? e si che sia al liceo che all'università le prove di storia dell'arte non avevano segreti per me!

    RispondiElimina
  12. "La Liberté guidant le peuple";
    Artiste: Eugène Delacroix;
    Année: 1830;
    Type: Huile sur toile;
    Localisation: Musée du Louvre, Paris.
    :-)

    RispondiElimina
  13. Nato_Stanco... il tuo non è un sonetto... fa' attenzione!

    RispondiElimina
  14. Per essere definita un sonetto,
    (a) la tua poesia deve avere quattro strofe;
    (b) le prime due strofe devono avere quattro versi (quartine), le ultime due devono averne tre (terzine);
    (c) le quartine devono essere a rima alterna (ABAB.ABAB) o incrociata (ABBA.ABBA);
    (d) le terzine devono essere a due rime alternate (CDC.DCD) o incrociate (CDC.CDC), oppure a tre rime replicate (CDE.CDE) o invertite (CDE.EDC);
    (e) ogni verso dev'essere composto di undici sillabe (endecasillabo).

    RispondiElimina
  15. Il mio diploma di Conservatorio lavora :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora non voglio fare quello che vuole pararsi il culo, ma credimi lo sapevo prima di scriverlo, che avevo sbagliato termine, solo che non volevo usare ne la parola poesia, ne composizione, cosi mi piaceva il suono di sonetto che da l'idea di qualcosa di leggero...cmq grazie per le delucidazioni capricornus, anche se per la tua precisione e amore per i dettagli dovresti chiamarti virgo..hihhi
      kiss e buona serata a te!

      Elimina