domenica 26 febbraio 2012

E uniscila a mamma!!!

Più volte mi sono espresso in maniera critica contro le pubblicità dei gestori telefonici, il più delle volte sono oltre che stupide, così ossessive che ti basta guardare la televisione per una sola mezzo'ora al giorno, e renderti conto che spot come questi  passano ogni cinque minuti!
La precedente pubblicità Tim quella con Belen e De Sica poi, era cosi deficiente: il solito Christian  De Sica che parla in  romanaccio e la  Rodiguez nei panni della sexy vigilessa,  insomma:

<< Avanguardia pura...>>  come direbbe Miranda Priestly.


La nuova serie invece, che riproponeva un ideale e visionario viaggio nel tempo per celebrare i 150 anni dell'unità di italia, mi aveva fatto tirare un sospiro di sollievo, almeno non c'era più la cogliona ridens in hot pants e qualche altro comico di turno.
I nuovi spot però restavano comunque, lenti narrativamente, e la Balti relegata ad una presenza pressoché muta.
Antonia?...  ciao!! 

Con l'arrivo di Marco Marzocca (ai più sara tornato in mente l'altro celebre personaggio, il domestico filippino Ariel, sul palco di Zelig) nel ruolo riuscitissimo della mamma di Garibalidi la musica è cambiata. Divertentissima figura della mamma chioccia ma anche un pò despota, molto italiana direi, che ciarla per ore al telefono con le amiche con una sfacciata ma finta modestia, si gongola orgogliosa delle gesta del suo figliolo, che non manca di rimproverare, convinta che ad esempio il planisfero e le carte belliche siano semplicemente puzzle con cui giocare. Insomma quello che per noi è l'eroe Garibaldi, per lei resta il suo Giuseppe, il figlio un pò  bamboccione da cazziare all'occorrenza.
 L' abito di fine ottocento, nero severissimo, con leziosi pizzi e merletti nella cuffia, completa il personaggio, a me fa venire  in mente la figura della puritana e castigatissima Regina Vittoria.
Insomma per una volta una pubblicità che non mi fa subito cambiare canale....
La "simpaticissima" Regina Vittoria d'Inghilterra


11 commenti:

  1. Beh di certo Marcorè e Marzocca sono su un altro livello rispetto a De Sica e Rodriguez, recitativamente parlando. Del resto anche per dire la battuta semplice di uno spot servono i tempi comici, l'espressività e tutto quell'armamentario del mestiere che fa decisamente la differenza.

    In effetti le pubblicità delle compagnie telefoniche sono spesso agghiaccianti, anche sotto il punto di vista dei tormentoni musicali. Credo che in assoluto la peggior nefandezza degli ultimi anni siano stati gli spot con l'accoppiata Amendola/Paris Hilton (i due tra l'altro giravano le battute uno in Italia e l'altra negli USA...), oramai delle vere e proprie perle del trash da intenditore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha che m'hai ricordato l'accoppiata Amendola/Hilton l'avevo rimossa :))

      Elimina
    2. Oddio me la ricordo quella pubblicità, ma non era presente anche la Valeriona.
      @ Nato Stanco – Queste pubblicità mi piacciono molto, quelle precedenti con De Sica non si potevano guardare, poi De Sica con il suo “socio” Boldi sono due comici che a me non fanno ridere e sono pure volgari.
      Ma le pubblicità che adoro di più sono quelle relative ad una nota azienda produttrice di pasta.
      Buona settimana NS

      Elimina
    3. ma sapete che io quella con la hilton non la ricordo per niente..sarà mica andata d'estate?

      Elimina
  2. Mi hai battuto sul tempo! Stavo scrivendo anche io un post sulle pubblicità della TIM. Però lo posterò lo stesso, non è proprio identico :)
    Intanto complimenti per l'idea: io alla coppia Amendola/Hilton non ci avevo proprio pensato. Hai risvegliato uno zombie sepolto nel cimitero della mia memoria! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ho battuto sul tempo eh? hhihi certo pubblicalo ugualmente, per i tuoi lettori, e poi non sei mica la zilli, non mi copierai mica... hhah

      Elimina
  3. E si una pubblicità molto riuscita che ti strappa via un sorriso molto volentieri... la dimostrazione che volendo la pubblicità non deve essere necessariamente il momento in cui fare zapping...

    RispondiElimina
  4. ...o per andare in bagno...hihihhiih

    RispondiElimina
  5. Adoro questo spot e adoro la figura della mamma di Garibaldi!! Ahahaha mi sganascio dalle risate! Hai ragione, finalmente qualcosa di intelligente e che fa ridere veramente :D
    Commenti il mio ultimo post? Sto partecipando ad un contest!
    http://lapintablog.blogspot.com/2012/02/sissirossi-blogger-challenge-2012.html?spref=fb

    Un grazie in anticipo^^

    xoxo

    Giulia

    RispondiElimina