domenica 21 ottobre 2012

Se solo fossi un pò meno......


Ci sono cose che facciamo, quasi automaticamente, piccole facezie che non fanno altro che complicarci la vita.
Non parlo di scelte o azioni relative ai grandi fatti della nostra terrena esistenza, sto parlando di quelle azioni banali di cui la nostra giornata è costellata.
Io ad esempio ho il brutto vizio di dover fare tutto di fretta, anche e soprattutto quando non c'è ne motivo! così, semplicemente perché sono un pò nevrotico....ad esempio: molto spesso, soprattutto di giorno ho con me una tracolla...(le borse sono quelle femminili, hehe) e metto il portafoglio in una zona ben precisa, ovvero: la classica tasca interna con zip, ma puntualmente, quando lo devo rimettere a posto lo butto da un altra parte, dove capita senza pensarci, che sò....
la tasca posteriore..
quella anteriore....
quella interna mediana...
 Risultato? passo alcuni terribili secondi Convinto di averlo perso! e dopo un paio di vampate di calore per l'ansia ecco che lo ritrovo e mi dico:
 -cazzo ma quando ti decidi ad azionare il neurone che ti fa mettere sto cazzo di portafoglio sempre allo stesso posto?-
problema accendino: una volta lo ficco nei pantaloni, altre nel pacchetto delle sigarette altre volte in una delle mille tasche della borsa...hops! tracolla! risultato se devo farmi una sigaretta successivamente passo minuti a frugare nelle tasche davanti, quelle di dietro, nella borsa, nelle tasche della giacca con gesti sempre più veloci e bisbetici tanto che sembra che stia ballando la Macarena o il Gioca jouer:
mani in tasca!!
mani dietro....
giro...!
e......borsa.. peppe repe reppepe.....
problemi simili con la chiusura  dell'automobile, tipico atteggiamento ossessivo-compulsivo: chiudo la macchina senza pensarci e poi mi interrogo sulla possibilità di aver dimenticato di farlo, oppure se l'ho chiusa bene, come se ci fosse un modo corretto di chiuderla, per evitare questi dilemmi ansiogeni, che tra l'altro io SO' DI AVERLA CHIUSA! ma c'è sempre la vocina da Trool che ti dice:
-e se proprio stavolta non lo avessi fatto???-
allora ho escogitato un trucco:  quando chiudo, recito come da copione, ovvero aziono il telecomando con gesti lenti e ben visibili, come se stessi girando un film, dove tutto è fatto in modo che sia visibile chiaramente..e mi dico: vedi pirla che la stai chiudendo? non ti fare troppe pippe mentali poi!

16 commenti:

  1. Io ho la tracolla sistemata in un modo preciso, ogni cosa ha il suo posto.
    Invece per l'auto ho lo stesso problema, chiudo e ricontrollo, cercando di aprire la portiera. E poi faccio una cosa strana, quando guido in autostrada metto la chiusura centralizzata, ho paura di uscire per strada, come se in una provinciale o statale non fosse possibile. Lo so è strano, ma è così!
    Buona domenica Daddy ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh se vado in giro in città malfamate chiudo la sicura xke ti aprono tranquillamente le portiere e ti fregano la borsa! ciao amleto!

      Elimina
  2. Con il portafogli mi era successa una cosa simile: ero convinto di averlo perso ed ero già andato nel panico. Ero perfino tornato al bancone del bar dove ero stato qualche minuto prima, chiedendo al barista se lo avesse trovato. Be', ce lo avevo in mano.

    RispondiElimina
  3. Buon segno: finchè ci chiederemo se siamo pazzi, significa che non lo saremo mai del tutto :D

    RispondiElimina
  4. A parte il passaggio riguardante l'automobile (che non ho per scelta mia personale, anzi se avessi potuto avrei evitato anche di prendermi la patente), mi sembra di leggere una pagina della mia quotidinaità.

    Ti capisco benissimo e hai tutta la mia comprensione... priam o poi il nostro crevello ci auto distruggerà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^-^ dai Fra aver preso la patente non è un dramma! non si sa mai! vero è che anche a me non piace tantissimo guidare....

      Elimina
  5. Risposte
    1. grazie, mal comune mezzo gaudio...hahah

      Elimina
  6. E per fortuna che hai solo una tracolla! Pensa se avessi una borsa gigante da donna, quante ore passeresti a cercare il portafoglio?! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E MA LA MIA NON è MICA COSì PICCOLA POI HA TANTE TASCHE!

      Elimina
  7. col portafogli mi succede la stessa identicissima cosa. Una volta pensai proprio di averlo perso e andai persino a sporgere denuncia dai carabinieri per poi ritrovarlo mimetizzato tra le nuances maròn della sedia.
    Che figura :P

    RispondiElimina
  8. sai quante volte chiudo e riapro la/le porta/e della mia bottega dalla paura di aver lasciato acceso o collegato le varie cose??!!per dirne una!sono il lord del "chi non ha testa ha gambe"!!!

    RispondiElimina
  9. benvenuto nel club dei compulsivi. In realtà dietro questo atteggiamento si nasconde tanta tanta pigrizia mascherata da fretta...ed è quando ogni gesto diventa una rottura di coglioni. Inoltre immagino che come me, non solo temerai di aver perso, ma avrai proprio perso una marea di cose. Per questo ti consiglio la meravigliosa colonna sonora dei "Divine Comedy": Lost property ;) (cercala e falla tua hehehe)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti hai centrato in pieno... non mi va di ricordare e impegnarmi a mettere tutto nello stesso p'osto! hahah per il pezzo..ora vado subito su youtube! grazie!

      Elimina